Formazione A Distanza 2020 : tendenze e conferme

Formazione A Distanza 2020 : tendenze e conferme

Le soluzioni di formazione a distanza sono oggi una realtà molto diffusa e, come accade in ogni settore in forte crescita, soggetta a trend più o meno passeggeri. Quali sono quindi trend e requisiti che non si possono ignorare parlando di digital learning nel 2020?

 

MOBILE LEARNING

Molto è stato detto sul Mobile Learning, ma anno dopo anno questo tema resta in cima alle classifiche dei trend futuri, a testimonianza sia della sua importanza, sia delle evidenti difficoltà delle piattaforme in commercio a rispondere in modo soddisfacente a questa esigenza.
Contenuti e piattaforme non adatti al mobile learning rappresentano oggi una forte forma di attrito nel processo di apprendimento, e un ostacolo in grado di vanificare gli investimenti in formazione delle aziende.
La correlazione tra mobile learning e alcune delle metodologie di apprendimento più innovative è inoltre molto forte, dal momento che le periferiche mobili sono per loro stessa natura il punto di accesso a tecnologie dall’elevatissimo potenziale, come ad esempio la realtà aumentata ed il suo utilizzo in progetti di learning immersivo.

 

MICRO LEARNING

Ai software per la formazione aziendale è oggi richiesta un’elasticità senza precedenti. Potevano i contenuti formativi attraversare indenni questa fase di trasformazione?
Il trend del microlearning è la risposta più evidente a questa domanda.
La progettazione di moduli formativi costituiti da pillole di breve durata, continua a riscuotere pareri favorevoli nel mondo del digital learning.
L’efficacia di questo format, in cui la completezza lascia il posto alla rilevanza e alla maggiore possibilità di memorizzazione, è sostenuta da un numero crescente di studi e statistiche.
Ancora una volta, la piattaforma di fruizione resta un punto chiave per attivare con successo azioni di microlearning. La capacità di fornire all’utente pillole formative in modo integrato e inerente alla ai progetti in corso è l’ideale complemento di questa metodologia di formazione.

 

ADAPTIVE LEARNING

L’Adaptive learning è un trend non più giovane, ma destinato a nuova notorietà grazie all’introduzione di Intelligenza Artificiale e Machine Learning nei software per la formazione.
Il concept alla base dell’Adaptive Learning è semplice, ma assolutamente non banale da mettere in pratica. In questo scenario il sistema di gestione delle formazione dovrebbe servire ad ogni utente percorsi e contenuti formativi personalizzati, sulla base dei segnali generati dallo stesso utente nel corso delle sue attività.
L’effettiva capacità di adattare la formazione al soggetto da formare è tuttavia una variabile fortemente vincolata alle possibilità tecnologiche della piattaforma, che non sempre è stata sviluppata dando priorità a questi obiettivi.
Spetta quindi ai più moderni Learning Management Systems il compito di dare nuova rilevanza all’Adaptive Learning, rendendo la sua implementazione semplice e sostenibile.

 

IMMERSIVE LEARNING

Le esperienze di formazione immersiva (non necessariamente virtuale) hanno un enorme impatto positivo sul coinvolgimento dei partecipanti, la modalità “learning by doing” è inoltre un grande facilitatore di apprendimento.

I costi per la riduzione del gap tra teoria e realtà nella formazione sono tuttavia ad oggi non indifferenti, data la necessità di creare ambienti e situazioni su misura per simulare esperienze reali.

La maturità e la diffusione delle tecnologie legate alla Realtà Virtuale, ma soprattutto alla Realtà Aumentata, stanno finalmente permettendo ai progetti di Immersive Learning una nuova diffusione, che nel 2020 avrà molto probabilmente ulteriori conferme.

About the Author

Comments are closed.